Prossima la settimana della cultura

Post Scritto in Eventi e Spettacoli, Lifestyle - da alpav il venerdì, marzo 30th, 2012 - letto 1047 volte - Commenta per Primo

A breve, dal 14 al 22 aprile 2012, ci sarà la XIV edizione della Settimana della Cultura proposta dal Ministero dei Beni Culturali. Ed in questo periodo, come da consuetudine, si potrà accedere gratuitamente nei musei, palazzi e siti archeologici collegati al MiBAC.  Non quindi a tutto. Anche se poi molti comuni ed organizzazioni private aderiranno più o meno a tale evento. Insomma bisogna vedere caso per caso.

A Roma la situazione del patrimonio culturale è poi articolatissima. A parte ciò che è dello Stato (incluse le chiese storiche che in taluni casi fanno capo al Fondo edifici di Culto del Ministero degli Interni), ci sono musei e siti archeologici e monumentali curati dal Comune di Roma,  ci sono ovviamente le proprietà del Vaticano (che non sono solo quelle in S.Pietro) e poi tante altre situazioni ben assortite. A parte immobili  di proprietà di privati ci sono alcune peculiarità. Facciamo alcuni esempi: la bellissima Villa Medici (poco sopra le scalinate di Trinità dei Monti) è praticamente dello Stato Francese,   l’interessante Villa del Priorato sull’Aventino è di proprietà del Sovrano Ordine di Malta ( c’è pure la cassetta postale per chi usa i francobolli dello Smom); villa Strohl-Fern (zona villa Borghese) è anch’essa di ambito francese. Infine ci sono sedi notevoli di accademie straniere ed ambasciate….

Comunque in occasione dell’accennata settimana le occasioni per chi ha la passione per l’archeologia e la storia  non mancheranno sicuramente in nessuna parte d’Italia. A Roma stessa sono proposte fra l’altro numerose visite guidate gratuite. Nell’elenco lunghissimo delle visite proposte, a titolo di esempio possono essere citati:  gli affreschi della Cappella Carafa alla Minerva, la chiesa di S.Silvestro al Quirinale, il complesso di S.Francesco a Ripa, la sezione longobarda del museo del medioevo, la Villa di Livia a Prima Porta e poi tanti siti poco noti ad Ostia antica.

Insomma volendo dopo le festività pasquali si può stare parecchio in giro.



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>