Al via l’estate romana 2012

Post Scritto in Eventi e Spettacoli, Lifestyle - da alpav il lunedì, giugno 11th, 2012 - letto 1542 volte - Commenta per Primo

Dopo aver attraversato varie stagioni politiche,  l’evento “estate romana” è al suo ennesimo appuntamento. Il 12 giugno si inizia all’Olimpico con un concerto di Madonna, ma successivamente il calendario è ben fitto. E c’è materiale per tutti…

All’Isola Tiberina sono già quasi montate le strutture per la c.d. “isola del cinema” ed a fini dell’intrattenimento dei romani in versione estiva sono poi numerosi i gazebo già montati nelle attigue rive del Tevere.

Ma i film non si vedranno solo all’Isola Tiberina in quanto i luoghi per gli appassionati saranno poi diversi. Ed un’occasione è anche l’edizione n. 32 del Fantavestival (mostra cinema di fantascienza ecc.) che inizia il 18 giugno alla Sala Trevi. Ed arrivando in tale sala un pò prima può essere un’occasione per vedere i reperti della c.d. città dell’acqua (con la ristrutturazione di alcuni anni fa del complesso Cremonini infatti vennero fuori delle interessanti rovine romane).

In genere nelle immediate vicinanze dei luoghi più frequentati dai turisti saranno proposti , come nelle passate edizioni, concerti di vario tipo, spettacoli di cabaret ed altre manifestazioni culturali. A poca distanza dai Fori Imperiali (in via di S.Gregorio) ci saranno circa 90 giorni di programmazione nell’ambito dell’evento ” all’ombra del Colosseo“.

Ovviamente non mancheranno luoghi dove fare uno spuntino magari in attesa di uno spettacolo in tarda serata ovvero alla conclusione di una visita guidata . E  fra l’altro sono proposti degli interessanti itinerari barocchi ovvero delle cose particolari come “le notti romani alle domus del Celio“.

Sono poi una tradizione gli spettacoli -spesso lirici- alle Terme di Caracalla , a Villa Adriana ovvero al teatro romano di Ostia Antica. E parlando di quest’ultimo luogo può essere anche un’idea arrivare ben prima (magari navigando il Tevere) per fare una visita agli interessanti scavi di Ostia Antica.

Concerti interessanti e talora prestigiosi sono poi proposti in spazi tradizionali quali l’Auditorium e l’Accademia di S. Cecilia. Ma talora per la musica e la kermesse sono proposti anche spazi aperti come quelli di Villa Ada, Villa Doria Pamphily, i giardini dell’Acqua Paola al Gianicolo ecc.

Parte importante della “movida” è naturalmente a Trastevere che comunque sarà frequentatissima in occasione della tradizionale ” Festa de Noantri “.

Musica, divertimento, archeologia e buona tavola si combinano facilmente a Roma. Se ne ricordino anche coloro che non ci abitano (ora ci sono anche i treni alta velocità “Italo” che arrivano a Roma Tiburtina).



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>