Come è usato il Ginseng nei Cosmetici Naturali?

Post Scritto in Bellezza, Salute - da MaxZanardi il martedì, giugno 19th, 2012 - letto 2430 volte - Commenta per Primo

Nella Cina dei primi del 900 esisteva una pianta rarissima, le cui radici “miracolose” custodivano molteplici virtù fortificanti e rigeneranti. La ristrettissima élite della società cinese era disposta a comprarla a peso d’oro, pur di ottenerla.

Oggi tutti noi possiamo beneficiare di questa preziosa radice, che si chiama ginseng e che ritroviamo nella formulazione di molti cosmetici naturali che utilizziamo giornalmente.

I cinesi chiamano le radici di ginseng “Jin-chen”, ossia “come un uomo”. Il suo aspetto, infatti, evoca quella di un corpo umano.

In Asia, il ginseng è protagonista di miti e leggende e perfino un proverbio lo celebra: “Il genere umano ha la sua più alta espressione nel saggio, il mondo minerale nell’oro, le pietre preziose hanno la regina nella giada e il mondo vegetale ha il suo re nel ginseng”.

Ci sono varietà diverse di ginseng, ma quello coreano è considerato il migliore del mondo per la ricchezza dei suoi principi attivi.

L’estratto di ginseng è un vero elisir per la pelle: contiene fitoestrogeni, che stimolano i fibroblasti, portando ad un aumento della produzione di collagene. La sua azione antiossidante contro i radicali liberi e quella tonificante, che agisce anche sul sistema muscolare sottocutaneo, conferisce maggiore turgore. Il risultato è una pelle più giovane, elastica, rigenerata, caratteristica per cui trova largo impiego nei cosmetici naturali anti rughe e anti age.

La sua potente azione contro l’invecchiamento portava i cinesi a pensare che potesse avere incidenza anche sulla longevità dell’individuo.

L’essenza di ginseng rassoda e tonifica il corpo, diventando il miglior alleato contro la cellulite ed il rilassamento cutaneo. Lo troviamo infatti tra gli ingredienti dei cosmetici naturali per il modellamento della silhouette.

Il ginseng viene utilizzato anche nei cosmetici naturali per la cura dei capelli. Li rende più forti ed idratati e sani.

Il ginseng panax è un valido alleato anche per superare lo stress e permette di migliorare il rendimento fisico, per esempio negli atleti, aumentando l’energia a disposizione del corpo e limitando la produzione di acido lattico nei muscoli.

Il ginseng, proprio per la sua azione energizzante, permette una più rapida ripresa dello stato di salute di un individuo nella convalescenza, aumentandone le difese immunitarie. Il ginseng non è la cura per una determinata malattia, ma l’alleato più forte che il corpo umano possa avere per raggiungere il benessere necessario a sconfiggerla.

La sua capacità di interagire con i processi del corpo umano per ristabilire un equilibrio delle sue funzioni, provoca un aumento della resistenza fisica allo stress e delle difese immunitarie che permettono ad un individuo di ridurre la propria predisposizione alle malattie in genere.

Viene utilizzato anche nelle diete, a mantenimento di una sana alimentazione, perché ha la capacità di ridurre i grassi e gli zuccheri nel sangue.

Il Panax ginseng stupisce per le sue qualità e ancora oggi vengono fatti studi scientifici che portano alla luce nuove azioni benefiche di questa radice. Le ultime ricerche, hanno isolato delle sostanze antiossidanti dell’estratto di ginseng, che sembrano avere un importante azione antitumorale.

*FOTO donna.tuttogratis.it



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>