La Juventus del 2012-2013: potrà ripetere la stagione passata?

Post Scritto in Calcio, Sport - da Simone Nolano il mercoledì, giugno 27th, 2012 - letto 4924 volte - Commenta per Primo

Ormai ci siamo, il mercato è iniziato da circa un mese, e le squadre sono già in attività per cercare il giocatore che può fare la differenza in campo e fuori.

La squadra più attiva nel mercato per adesso è la Juventus, proprio la squadra che ha vinto lo scorso campionato, e pur dopo aver stupito tutta Europa battendo straordinari record (l’imbattibilità in tutto il campionato, la squadra ad aver portato il maggior numero di giocatori in rete, la squadra ad aver subito meno goal in tutta in Europa; per citarne qualcuno), è intenzionata a ripete o addirittura a fare una stagione migliore di quella passata.

I nuovi innesti per la squadra di Corso Galileo Ferraris sono: Isla e Asamoah dall’Udinese, e Giovinco riscattato dal Parma. Uno dei prossimi acquisti della juve sarà sicuramente un top player in attacco, e fino ad ora s’è fatto molto il nome di Van Persie, Cavani e Higuain. Tutti e tre hanno un alto ingaggio molto alto, per cui Marotta potrà decidere di puntare su altri giocatori, come Balotelli; 30 milioni più il cartellino di Matri, l’offerta che la Juventus avrebbe fatto al Manchester City per super Mario.
Un altro acquisto potrebbe essere un difensore, e Ranocchia potrebbe davvero essere l’acquisto giusto, forse il sostituto di Bonucci. Dunque, dopo un riepilogo del calciomercato fino ad ora della Juventus, come potrebbe essere la formazione dell’anno prossimo?
Potrebbe essere benissimo così: (3-5-2) Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie, Vucinic, Giovinco.

Potrebbero esserci dei ballottaggi tra uno tra Vucinic e Giovinco per il possibile top player, Asamoah farà la riserva del formidabile centrocampo bianconero, Isla e Pepe il ruolo di Lichsteiner, e Giaccherini con De Ceglie.

Molte perplessità, quindi i dirigenti della Juventus dovranno cedere molti giocatori per sfoltire la rosa, ma rimpiazzarli con altrettanti giocatori capaci di ricoprire quel ruolo, in modo uguale o anche meglio; così, ripetendo la stagione dell’anno passato.

*FOTO juventus-campione-italia-2012-wallpaper.softonic.it



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>