Game of Thrones: Seven Kingdoms, a fine anno la versione beta

Post Scritto in Giochi Online, Tecnologia - da L. il venerdì, luglio 27th, 2012 - letto 1408 volte - Commenta per Primo

Prima l’annuncio del nome definitivo, poi il lancio del nuovo trailer al Comic-Con e, per la fine dell’anno, la versione Beta….fatto sta che, dopo Battlestar Galactica Online, l’accoppiata Bigpoint – Artplant continua a confermarsi vincente! Ma andiamo per gradi…

Innanzitutto, il produttore Max Pfaff ha finalmente annunciato il nome definitivo del nuovo MMO Bigpoint – Game of Thrones Seven Kingdoms e che secondo le attese dovrebbe bissare i successi del gioco flashDrakensang Online. La scelta del nome di un nuovo gioco è il frutto di un processo molto delicato e complesso, soprattutto quando si tratta di titoli free – to – play è bene che il nome sia palesemente evocativo e indicativo.

Stando a queste considerazioni sembra che il team di Game of Thrones Seven Kingdoms ci sia riuscito in pieno. L’altra scelta ottimale è il lancio del nuovo trailer del gioco, in cui verrà mostrata sia la grafica sia il gameplay, al Comic-Con 2012 che si sta tenendo in questi giorni (12-15 luglio) a San Diego (USA).

Il gioco, sviluppato con Unity, è ispirato alla celebre serie televisiva “Il Trono di Spade” prodotta dalla HBO, a sua volta basata sui libri di George Raymond Richard Martin “Cronache del ghiaccio e del fuoco” (A Song of Ice and Fire), una serie di romanzi fantasy epici.

Il gioco è ambientato nel primo libro e all’inizio il giocatore si ritrova con la morte dei sovrani, Baratheon e Ned Stark, e a dover scegliere con quale casta schierarsi (Lannister, Baratheon e Stark) poiché tutte si son dichiarate guerra per il controllo dei Sette Regni. Tra tattiche e strategie politiche, alleanze e mosse diplomatiche, combattimenti in PvP e mosse e contromosse…quanto manca alla versione beta?



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>