Per un colpo di sole

Post Scritto in Società - da Mamika il sabato, aprile 27th, 2013 - letto 2487 volte - Commenta per Primo

“Ciò che contraddistingue le menti veramente originali non è l’essere i primi a vedere qualche cosa di nuovo ma di vedere come nuovo ciò che è vecchio, conosciuto da sempre, visto e trascurato da tutti”.
nietzsche1Ho volutamente citato il famoso Nietzsche perché ritengo che sia la migliore interpretazione dell’arte praticata da un giovane artista che ho avuto la fortuna di conoscere per sbaglio: non e’ ancora un personaggio noto e quotato nel mondo dell’arte contemporanea ma sono convinta che lo diventerà presto. La cosa che mi ha colpito la prima volta che l’ho visto sono stati sicuramente gli strumenti impiegati per eseguire le sue opere: non usa nè pennelli, nè tele…
in mano tiene una semplice lente di ingrandimento e con essa incide su legno bruciando: in pratica i raggi solari sono convogliati in un cosiddetto “punto focale” che esegue una incisione solare, una sorta di laser naturale.
Questa operazione potrebbe sembrare banale e semplice da riprodurre ma non è così….
ci vuole molta abilità, pazienza e mano ferma, ve lo posso assicurare in quanto la sottoscritta, spinta dalla curiosità che caratterizza quello del mio segno zodiacale, i Gemelli, ho voluto testare personalmente questa cosa e non è assolutamente facile. Questo giovane è capace di starsene ore ed ore sotto il sole a bruciare senza stancarsi mai.
non si può non fare caso al “pittore del sole” all’opera: tantissime persone si fermano ad osservarlo, adulti, giovani e soprattutto bambini incuriositi da questa inconsueta arte.Sì, perchè a nio parere si tratta di pura arte ecologica. in realtà questa tecnica ha un nome: Ecliografia, ovvero l’acronimo di “ec=ecologico, elio= sole e grafia= scrittura.
Una tecnica artistica nuova ed unica nel suo genere. Parlando con il giovane scopro che ha iniziato per pura casualità a incidere con la lente 18 anni fa; all’epoca era un ragazzino che, trovandosi in montagna con un amico, si è imbattuto in un alpeggio Per puro caso o forse no, nel suo zaino aveva una lente e gli è venuta l’idea di incidere su di una ciocca di legno posta proprio dinanzi all’edificio. E’ nato tutto quel giorno a causa di una semplice intuizione.
Il pittore del sole e’ anche un semplice autodidatta, mani studiato, nè frequentato accademie artistiche…
ciò nonostante le sue opere sono straordinarie.
Oserei dire che ci si trova di fronte ad un piccolo genio, anche se lui stesso arrossisce al giudizio e non si considera per nulla tale. Il giovane talentuoso è molto estroverso e disponibile nel spiegare alle persone quello che fa. A dire il vero si nota una strana luce negli occhi del ragazzo quando parla dell’astro solare e del momento in cui viene eseguita l’incisione, direi che questa luce non è niente altro che passione pura.
Digitando “Il pittore del Sole” su qualsiasi motore di ricerca in internet scopro che sono veramente numerosi i siti che rimandano alla sua arte. I video delle sue performance live sono senza ombra di dubbio i migliori biglietti da visita di quest’arte singolare. Spero di essere riuscita almeno in minima parte a destare la vostra curiosità e spero vivamente che andiate a dare un’occhiata all’arte creativa di questa nostra connazionale ancora da molti non considerato.
Viva il Made in Italy!



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>