Ecco cosa succede quando metti un cubetto di ghiaccio in questo punto del collo

Post Scritto in Bellezza - da PostaNotizie il lunedì, agosto 3rd, 2015 - letto 1408 volte - Commenta per Primo

I cinesi non smettono mai di stupire al mondo con la loro antica (ma anche molto moderna) cultura di medicina naturale. La cultura occidentale pratica la medicina naturale da secoli, con risultati che lasciano a bocca aperta anche gli scienziati.
Una tecnica cinese chiamata “Feng Fu”, la quale trae origini dalla famosa agopuntura, si applica sull’omonimo punto localizzato al centro della parte posteriore del collo, come mostrato nell’immagine, e promette migliorare vari aspetti della tua vita quotidiana.
Per mettere in pratica questa tecnica, da seduto o disteso a pancia in giù, poggia un cubetto di ghiaccio nel punto Feng Fu. Mantieni il cubetto di ghiaccio per circa 20 minuti (puoi utilizzare una benda per tenere fermo il ghiaccio).
La tecnica del ghiaccio sulla nuca non è fastidiosa, se non forse per i primi 40 secondi, dopo i quali la sensazione di freddo iniziale sarà sostituita da una sensazione di calore che andrà direttamente al punto Feng Fu.
ghiaccio-collo
Questo trattamento va effettuato circa due volte al giorno, la prima al mattino, a digiuno e la seconda prima di andare a dormire. Una volta applicata la tecnica del ghiaccio sulla nuca, aspettare almeno due giorni prima di ripeterlo.

Benefici del ghiaccio sulla nuca
Migliore la qualità del sonno
Dà vitalità all’organismo
Rilassa i muscoli
Aiuta la digestione
Evita raffreddori e influenza
Allevia dolori (denti, testa, articolazioni)
Migliora condizioni respiratorie, cardiovascolari e intestinali
Può alleviare problemi di tiroide, artrite, ipertensione e asma.
Non applicare questo trattamento in caso di gravidanza, pacemaker, epilessia o schizofrenia.

Fonte: rimedio-naturale.it



Esprimi la tua opinione

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>